Ornaghi & Prestinari

Palazzo del Comune:

1. Luna, 2017, ceramica invetriata con madreperla, metallo, cm 33 x 36. Courtesy of the artist and Galleria Continua

2. Stranizza d’amuri, 2024, marmo dipinto, cm 60 x 85. Courtesy of the artist and Galleria Continua

3. Due fuori dal comune, 2024, acciaio, carta, dimensioni variabili. Courtesy of the artist and Galleria Continua

Chiesa del Foppone:

Trionfetto, 2024, acciaio, alluminio verniciato, cm 170 x 163 x 70.

Valentina Ornaghi e Claudio Prestinari (fondato nel 2009, IT) giungono all’arte visiva attraverso design industriale e architettura. La loro pratica artistica abbraccia una varietà di tecniche: installazione, scultura, disegno, ceramica, ricamo. La ricerca sui materiali e la sperimentazione dei processi di lavorazione, sia artigianali che industriali, sono centrali nel loro lavoro. I temi principali delle loro opere includono la trasformazione, il prendersi cura e il riparare le cose quotidiane. Attraverso un’attenzione particolare alle qualità estetiche e funzionali degli oggetti, Ornaghi & Prestinari trasformano poeticamente l’esistente, invitando a riflettere sul valore delle cose e sulla nostra relazione con il mondo materiale.

Rigore, pulizia, sperimentazione, equilibrio, analisi attenta dei materiali e delle loro possibilità, sovversione di sensi e funzionalità degli oggetti presi sotto analisi, preciso intento, sviluppo analitico. Questi sono alcuni degli elementi chiave da pensare e adottare nella lettura delle composizioni e delle opere scultoree messe in atto dal duo. Trionfetto, la scultura prodotta la per Cremona Art Week gioca ironicamente con sul tema del fallimento. Quando davvero si vincere, e quando si perde? Nel Palazzo del Comune, lungo sale che si affacciano sulla piazza del Duomo, i due artisti dispongono piccoli elementi scultorei. Sono tracce del lavoro quotidiano che in quelle stanze si svolge. Il contesto è parte significativa dell’approccio volto a sovvertire ruoli e di significati.

Mostre principali: Galleria Continua San Gimignano e Les Moulins, FR / Fondation Villa Datris, Isle-sur-la-Sorgue, FR / GAMeC, Bergamo, IT / Kunsthalle Bern, Berna / Misk Art Institute, Riyadh SA / Musée Picasso, Parigi / Espace Monte Cristo – Foundation Villa Datris Paris, Parigi.